Retecivica Comune di Trieste - Il Comune per te
Comunicati dell'Ufficio Stampa del Comune di Trieste

Trieste, 21/7/2017

PRESENTATA LA SERATA LELIO LUTTAZZI E IL “PREMIO LUTTAZZI”ALLA BIBLIOTECA STATALE “STELIO CRISE” DOVE HA SEDE LO “STUDIO LUTTAZZI”, LO SPAZIO DEDICATO AL GRANDE ARTISTA TRIESTINO


-


Martedi' 25 luglio, alle ore 21, in piazza Verdi, nell'ambito di TriesteLovesJazz all'interno del cartellone di appuntamenti di Trieste Estate, la rassegna promossa dal Comune di Trieste, è in programma un omaggio al Maestro Luttazzi, emblema dello swing, attore, cantante, conduttore televisivo. Una vera icona della Trieste musicale. Un artista poliedrico e di grandissimo talento, che regalò un'indimenticabile e seguitissimo concerto in piazza Unità, il 15 agosto del 2009. La serata, che vuole mantenere viva l'importante eredità artistica, grazie alla volontà della moglie Rossana e alla Fondazione Luttazzi di cui è presidente, sarà l'occasione per presentare i migliori pianisti jazz italiani sotto i 30 anni, vincitori del Premio Luttazzi, quest'anno consegnato al Blue Note di Milano: Manuel Magrini (Premio Luttazzi giovani pianisti jazz) e Carmen Ferreri (Premio Luttazzi Cantautori). La giuria era presieduta da Pippo Baudo con Rita Marcotulli, Fio Zanotti, Arisa e Paolo Giordano. Dopo l'esibizione dei due vincitori, sarà la volta di un ensemble tutto femminile: Letizia Gambi, rivelazione del jazz italiano e prestigiose collaborazioni, tra cui con Lenny White, in 3D feat. Elisabetta Serio al pianoforte (Premio Lucca Jazz Donna 2011) e Giovanna Famulari al violoncello, artista triestina e attrice. Il Premio Luttazzi (Medaglia del Presidente della Repubblica, patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Mibact, Comune di Roma e Comune di Trieste, sostenuto da SIAE, Fondazione CRTrieste e Isola degli Artisti), prodotto da Carlo Avarello per Isola degli Artisti, sarà trasmesso venerdì 11 agosto, in prima serata su Rai 1.
In seguito alla donazione fatta dalla moglie del Maestro, Rossana Luttazzi, al Ministero dei Beni Culturali-Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali di tutto il voluminoso archivio personale di Lelio: musica, cinema, letteratura, il suo pianoforte, la sua biblioteca e oggetti vari, è nato uno Spazio permanente denominato “Studio Luttazzi”, all'interno della Biblioteca statale “Stelio Crise di Palazzo Morpurgo (largo Papa Giovanni XXIII) – è stato spiegato nel corso della conferenza stampa di presentazione della serata e del premio -. Lo Studio Luttazzi fortemente voluto dalla moglie Rossana Moretti Luttazzi e dalla Fondazione Lelio Luttazzi, contiene un patrimonio documentario che testimonia la vita e l’attività del grande musicista e uomo di spettacolo. Di recente lo Studio è stato ampliato e i visitatori possono utilizzare i pc installati. “Ho voluto lasciare in eredità ai suoi estimatori e ai giovani tutto ciò che ricorda la figura di Lelio, la sua musica, i suoi film, i suoi scritti, i suoi premi, tra cui il San Giusto d'Oro e tanti altri ancora”. Ringraziando Rossana Luttazzi per il grande impegno e la dedizione profusi con la Fondazione Lelio Luttazzi per tramandare la preziosa esperienza musicale e di vita del Maestro, l'assessore comunale alla Cultura Giorgio Rossi ha sottolineato “l'importanza di mantenere vivo il ricordo e di rendere un doveroso omaggio a un personaggio di grande levatura come Lelio che rappresenta anche oggi il meglio dello spirito della triestinità portando alto il nome di Trieste in tutto il mondo”. “La serata e il Premio dedicati a Luttazzi restano una ricorrenza fondamentale e un appuntamento consueto per ricordare il suo grande talento e il suo swing al TriesteLovesJazz, soprattutto per trasmettere una visione del futuro diversa ai nostri giovani – ha detto il direttore di Casa della Musica/Scuola 55, coordinatore del Festival, Gabriele Centis -. Quest'anno sono stati numerosi i talenti emersi tra i giovani, con proposte di progetti innovativi di alto livello”.
“La Fondazione CRTrieste dimostra come sempre la vicinanza alla Fondazione Luttazzi nel festival, TriesteLovesJazz, un'iniziativa 'principe' e imperdibile, che negli anni ha accresciuto la sua notorietà proprio per la qualità del programma e degli artisti – ha rilevato il segretario generale della Fondazione CRTrieste Paolo Santangelo-.

Comts/RF






distanziatoreComunicati stampa